il settore dell’arredo bagno ha ormai raggiunto una panoramica di respiro europeo.

Le aziende specializzate possono aggiornarsi nelle fiere italiane, ma c’è anche la possibilità di verificare l’andamento del settore con esposizioni praticamente in tutta Europa.

Di seguito andiamo ad elencare le più importanti fiere europee dell’arredo bagno.


CERSAIE – BOLOGNA – ITALIA

Di gran lunga il maggiore salone italiano dell’arredo bagno si tiene ogni anno nella fantastica location della Fiera di Bologna.

Quest’anno è in programma la 37^ edizione dal 23 al 27 settembre e, dalle previsioni, sembra l’ennesimo successo annunciato.

Ogni anno i numeri sono in ascesa: più superficie espositiva, più stand, più visitatori con un occhio di riguardo a tutte le ultime novità del settore.

Lo scorso anno si sono presentati più di 800 espositori in rappresentanza di 40 paesi, per utilizzare al meglio i 160.000 metri quadri di spazio espositivo.

Tutto il meglio del bagno e del suo arredamento nella straordinaria cornice del capoluogo emiliano.


ISH – FRANCOFORTE – GERMANIA

La rassegna leader a livello mondiale dell’arredo bagno, insieme alle migliori tecnologie di risparmio energetico con largo utilizzo di energia da fonti rinnovabili.

La kermesse tedesca è a cadenza biennale e permette di visitare addirittura più di duemila padiglioni disposti all’interno di un’area con 270.000 metri quadrati con imprese provenienti da ben 57 nazioni.

Nell’anno corrente la Mostra di Francoforte raggiunge la 30^ ripetizione e, come al solito, le presenze aumentano in maniera significativa, ad ulteriore conferma della consolidata tradizione dell’arredo bagno in Germania.


CEVISAMA – VALENCIA – SPAGNA

La Fiera più importante di Spagna si svolge annualmente a Valencia e raggiunge quest’anno l’edizione numero 37.

Un’occhiata ai dati: quasi 850 stand originari di 44 paesi con una superficie espositiva di 120.000 metri quadri.

Tutte le tendenze per l’arredamento dei bagni, con particolare attenzione alle migliori ceramiche da visitare con l’ausilio della famosa ospitalità iberica e accompagnate da numerosi eventi collaterali.

Da sottolineare il considerevole aumento della presenza delle aziende italiane, cresciute del 50% rispetto all’anno scorso.


IDEOBAIN – PARIGI – FRANCIA

Nonostante la giovane età, l’Esposizione transalpina ha infatti raggiunto appena la nona edizione a cadenza biennale, IdeoBain si è già conquistata la fama di Fiera del bagno e del suo arredamento a livello europeo.

Sicuramente ad aiutarla è il fantastico palcoscenico parigino, che permette agli addetti ai lavori ed ai visitatori di incontrarsi in una delle più belle città del mondo.

I numeri sono un pochino più piccoli se confrontati con quelli delle altre rassegne, ad esempio l’esposizione si svolge su 50 mila metri quadrati, ma i cugini francesi sono in rampa di lancio e promettono novità straordinarie.


AQUATHERM – KIEV – UCRAINA

Il più lontano Salone dell’arredo bagno è certamente quello della capitale ucraina che quest’anno taglia il traguardo della 21^ ripetizione.

Ad Aquatherm si rinnova il connubio tra l’acqua e l’energia, infatti oltre che numerose soluzioni per l’arredamento vero e proprio si possono trovare tanti prodotti di ultima generazione per la termoidraulica.

Nello scorso anno la partecipazione è stata di più di 500 aziende, con un livello di visite davvero elevato.